AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA - Delibera 02 maggio 2013 180/2013/R/eel

06.03.2015 16:47

Allo stato attuale le aziende con potenza impegnata maggiore di 16,5 kW sono soggette a penali per mancato rifasamento della fornitura elettrica. Le potenze reattive che si generano quando il cosφ è inferiore 0,9 (valore attualmente fissato da Delibera AEEG 348/2007) producono infatti dei consumi involontari che le aziende corrispondono in bolletta sottoforma di penali.

A seguito della Delibera del 02/05/2013, n. 180/2013/R/EEL, a far data dal 01/01/2016 il valore di cosφ salirà a 0,95, rendendo ancora più restrittive le condizioni in termini di rifasamento, con importanti azioni penali per il mancato rispetto.

E' quindi il caso di prepapare un piano di verifiche, per chi non avesse installato dei sistemi di rifasamento, e i tecnici Alpi Consulting S.r.l. sono disponibili per condividere tutte le azioni necessarie agli adeguamenti entro i termini di Legge fissati dalla Normativa.

Per approfondimenti: https://www.autorita.energia.it/it/docs/13/180-13.htm

Per contatti ed informazioni: info@alpiconsulting.it

Indietro

Contatti

Alpi Consulting S.r.l.
Via F.lli Grioli, 30 - 46100 Mantova (MN)

Ufficio: 0376/408066
Fax: 0376/1850393

© 2019 Tutti i diritti riservati.

Crea un sito internet gratisWebnode